L’Associazione della Vita e della Pace nasce come ISTITUTO MAMANI / I.N.C.A.  a Bedano (Svizzera) nel novembre 2009, ereditando i progetti che negli anni precedenti erano stati portati avanti in territorio italiano dall’associazione culturale MAMANI-INCA di Sesto San Giovanni.

Scarica lo statuto in formato pdf

L’associazione ISTITUTO MAMANI / I.N.C.A.  ha l’obiettivo di
Promuovere scienze, tecnologie, arte e spiritualità per l’evoluzione umana in un mondo di armonia e pace, sostenendo attivamente e finanziariamente lo sviluppo dei progetti “Escuela de la Vida y de la Paz” e “Universidad de la Vida y de la Paz” promossi dal Prof. Hernán Huarache Mamani  (
www.hhmamani.com).

 

In particolare intende favorire, facendo appello all’antica conoscenza dei popoli delle Ande una visione integrata dell’essere umano con particolare attenzione al recupero dell’equilibrio globale inteso come:

  • La consapevolezza del ruolo e delle potenzialità della donna tramite il recupero dell’immagine femminile (punto di forza dell’antica cultura andina);
  • Recupero spirituale e sociale;
  • Rispetto della Terra e di ogni essere vivente;
  • Importanza dell’Azione.

I valori cardine dell’antica società Andina sono valori universali (al di là di credi religiosi, politici, culturali) che non sono estranei a noi occidentali, ma che la società attuale non promuove lasciando dei vuoti dentro le persone e di conseguenza nel funzionamento della società stessa. Il lavoro e la condivisione in seno a questa associazione vogliono fare in modo che ognuno possa riappropriarsi di questi valori, in maniera tale che non scompaiano definitivamente.

Nel 2014 cambia il nome dell’Associazione che diventa Associazione della Vita e della Pace.

L’associazione della Vita e della Pace  in Ticino è ancora una realtà molto piccola; attraverso la proposta di corsi e conferenze di  cultura andina in Svizzera e all’estero vuole promuovere una visione più ampia della realtà in vari settori, servendosi della conoscenza dei popoli delle Ande.

Gran parte del ricavato di queste iniziative, così come LA TOTALITÀ dei proventi delle donazioni di soci e simpatizzanti sono destinate a sostenere finanziariamente i progetti in Perù volti alla realizzazione della “Escuela” e “Universidad de la Vida y de la Paz” ad Arequipa.